La Regione

Situata tra Ginevra e Losanna, la regione di Morges è allo stesso tempo cosmopolita e autentica. Soggiorna al lago, in montagna, in campagna o in città, a te la scelta.  

È la più grande regione vinicola del Canton Vaud. È ricco di ottimi vini, paesini pittoreschi e paesaggi mozzafiato. Rive del lago, colline o fiumi: la grande varietà di paesaggi rende la regione del Morgian  un posto imperdibile per le attività all'aperto. Le sue ricchezze culturali soddisferanno gli amanti della cultura.

 

Vue depuis Morges. Lac et montagnes
Fête de la Tulipe

Ogni anno, l'Associazione “Morges Fleur du Léman” saluta il ritorno della primavera in occasione del Festival dei Tulipani nel Parco dell'Indipendenza.

Il festival si svolge da aprile a metà maggio nel Parco dell'Indipendenza, situato sulle rive del Lago di Ginevra, tra il castello di Morges e il fiume La Morges, il Parco dell'Indipendenza offre, in tutte le stagioni, una splendida cornice verde e presenta 50 varietà di alberi come imponenti castagni risalenti al 1750 o sequoie giganti

Vue du Château de Morges
Vue du Château de Vufflens

La regione ha castelli notevoli e ammirevoli che costituiscono veri cliché da cartolina e invitano a varcare i confini del meraviglioso.

Alcuni castelli sono visitabili, altri sono abitati. Altri ancora si lasciano avvicinare dallo sguardo. Ma insieme, riflettono l'incanto delle leggende passate e testimoniano tutti un ricchissimo patrimonio storico, artistico e architettonico.

Per citarne solo alcuni; La piccola Versailles Vaudois, soprannome dato al Château de l'Isle, risale al XVII secolo; Il castello di Morges, l'edificio più antico della città, è un tesoro architettonico.

La Cathédrale Notre-Dame de Lausanne

Nel cuore della città, la cattedrale di Losanna domina maestosamente la città. Considerato uno dei più bei monumenti dell'arte gotica in Europa, attira più di 400.000 visitatori ogni anno.

H luogo spirituale nella Svizzera romanda, il Duomo di Losanna gode di interesse e influenza internazionale. Fu eretto nei secoli XII e XIII, consacrato il 20 ottobre 1275 alla presenza di papa Gregorio X e Rodolfo d'Asburgo. Passato al culto protestante nel 1536. 

La Côte
Lausanne
Lausanne
Lausanne
Lausanne
Lac Léman
Lausanne
Lausanne
Veytaux
Marché local
Morges
Marché local
Lavaux
Vacherin